Divertimenti alle Isole Tremiti

Le Isole Tremiti rappresentano un vero paradiso dei divertimenti. Innumerevoli le attività che è possibile svolgere, dal puro relax su una sdraio all’esplorazione dei fondali, dalle passeggiate nella pineta alle escursioni presso l’abbazia di Santa Maria del Mare.

Il turismo delle Tremiti non è, giusto per fare un esempio, quello della Riviera Romagnola: se lì, infatti, un numero elevatissimo di vacanzieri trascorre le proprie ferie prendendo il sole di giorno e passando da una discoteca all’altra di notte, chi sceglie le Isole Tremiti predilige una vacanza più ricca e variegata. Sull’arcipelago, molto più che altrove, le bellezze naturali giocano un ruolo determinante nella tipologia di divertimento.

Non bisogna credere, però, che le Isole Tremiti siano un posto fuori dal mondo, adatto soltanto a campeggiatori e ad amanti della natura e delle condizioni estreme: tutt’altro! Da queste parti è possibile scegliere la propria tipologia di vacanza in una gamma più vasta che in altre località rinomate: a pochi metri di distanza è possibile trovare, ad esempio, un hotel con tutti i comfort, una pensione a conduzione familiare, un villaggio di bungalow e un camping.

La gran parte delle strutture sono polivalenti e multifunzionali: nei villaggi vi è spesso, alla sera, musica dal vivo e musica da discoteca dove concludere danzando fino all’alba una serata magari iniziata in un ristorante di cucina tipica tremitese a base di pesce fresco.

Il bello delle vacanze sull’Arcipelago avviene soprattutto di giorno. Se non si riesce a rinunciare alle spiagge di sabbia fine consigliamo Cala delle Arene sull’Isola di San Domino oppure le altre spiagge attrezzate. Se invece si ha voglia di provare qualcosa di diverso e si resiste al lieve inconveniente di camminare sulle rocce, allora si potrà godere di scenari favolosi in tutta tranquillità e riservatezza.

Da non perdere le gite in barca, preferibilmente quelle autorizzate dall’Ente Gestore: potrete ammirare le calette più nascoste, le fantastiche grotte e tutti i posti più suggestivi delle Isole disabitate dove è interdetta la navigazione privata.

La ricchezza dei fondali rende il diving e lo snorkeling assolutamente unici: sia che amiate scendere a profondità medie (le Isole Tremiti non presentano elevate profondità nelle vicinanze) sia che preferiate nuotare in superficie con la testa all’ingiù, almeno un’occhiata alla splendida fauna e flora sottomarina è d’obbligo.

Per chi ama la cultura, infine, l’Isola di San Nicola mette a disposizione visite guidate al monumentale complesso abbaziale di Santa Maria, all’interno del quale è possibile ritrovare svariate testimonianze delle dominazioni qui succedutesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *